Comune di Sant'Antimo

È partito il Reddito di Inclusione (REI)

Comune di Sant\'Antimo (NA)
Via Roma 168
80029 Sant'Antimo (NA) - Telefono +39.081.8329111
PEC protocollo@pec.comune.santantimo.na.it
Ricerca assistita
Ricerca assistita
Mentre digiti nella casella di ricerca la funzione di completamento automatico ti offre diverse soluzioni di ricerca
Vai alla sezione Home PageVai alla sezione Mappa del SitoCambia la dimensione del testo

Sei in:

Home » Documentazione » Notizie e Comunicati » È partito il Reddito di Inclusione (REI)
Notizie e Comunicati
07-12-2017
È partito il Reddito di Inclusione (REI)
Misure di contrasto alla povertà
REI - Reddito di Inclusione

Il Sindaco Aurelio Russo e l'Assessore alle Politiche Sociali Francesco Esempio informano la cittadinanza che la domanda REI, condizionata alla valutazione della condizione economica, può essere presentata a partire dal 1/12/2017, utilizzando l'apposito modulo INPS, scaricabile dal sito, da consegnare presso il Comune – Ufficio Protocollo, dal lunedi al venerdi, dalle ore 9,00 alle ore 12,00.

Per offrire ai cittadini uno strumento ulteriore, l'Amministrazione, ha predisposto uno sportello informativo e di supporto per la compilazione del modulo, con personale del Segretariato dell'Ambito Sociale N17, sito al piano terra della Casa comunale, accanto all'ufficio Elettorale, aperto al pubblico, nei giorni lunedi, mercoledi e venerdi, dalle ore 9,00 alle ore 12,00.

Per coloro che già ricevono il SIA, l’assegno verrà garantito per tutta la durata prevista e, se rispettano i requisiti, potranno richiedere la trasformazione del SIA in REI.
Si ricorda, inoltre, che al fine di beneficiare del reddito di inclusione è richiesto di presentare il modello ISEE (si ricorda che l’ISEE ordinario scade a gennaio di ogni anno).
Per chi presenterà, invece, domanda di REI a partire dal 1° gennaio 2018, è necessario essere già in possesso del modello ISEE 2018.

Il REI è destinato a 400 mila famiglie (1,8 milione di persone) e che i requisiti per ottenere il contributo sono seguenti.
Requisiti di reddito e familiari
Il nucleo familiare deve trovarsi in almeno una delle seguenti condizioni:
• presenza di un minorenne;
• presenza di una persona con disabilità e di almeno un suo genitore o un suo tutore;
• presenza di una donna in stato di gravidanza accertata (nel caso in cui sia l’unico requisito familiare posseduto, la domanda può essere presentata non prima di quattro mesi dalla data presunta del parto e deve essere corredata da documentazione medica rilasciata da una struttura pubblica).
• presenza di un componente che abbia compiuto 55 anni con specifici requisiti di disoccupazione.
Requisiti economici
Il nucleo familiare deve essere in possesso congiuntamente di:
• un valore ISEE in corso di validità non superiore a 6 mila euro;
• un valore ISRE (l’indicatore reddituale dell’ISEE, ossia l’ISRE diviso la scala di equivalenza, al netto delle maggiorazioni) non superiore a 3 mila euro;
• un valore del patrimonio immobiliare, diverso dalla casa di abitazione, non superiore a 20 mila euro;
• un valore del patrimonio mobiliare (depositi, conti correnti) non superiore a 10 mila euro (ridotto a 8 mila euro per la coppia e a 6 mila euro per la persona sola).
Altri requisiti
Per accedere al REI è inoltre necessario che ciascun componente del nucleo familiare:
• non percepisca già prestazioni di assicurazione sociale per l’impiego (NASpI) o altri ammortizzatori sociali di sostegno al reddito in caso di disoccupazione involontaria;
• non possieda autoveicoli e/o motoveicoli immatricolati la prima volta nei 24 mesi antecedenti la richiesta (sono esclusi gli autoveicoli e i motoveicoli per cui è prevista una agevolazione fiscale in favore delle persone con disabilità);
• non possieda navi e imbarcazioni da diporto (art. 3, c.1, D.lgs. 171/2005).
Importo reddito di inclusione 2018
In base al numero di componenti del nucleo familiare, l’importo del reddito di inclusione può variare da un minimo di € 187,50 a un massimo di € 485,41.
L'erogazione ha una durata massima di 18 mesi, ripetibile dopo 6 mesi dall'ultima erogazione.

Leggi anche

Logo centro antiviolenza
Pubblicata la nuova sezione del sito
Visita la sezione del sito dedicata
30-06-2016

Immagini correlate

Castello Baronale
Feed RSS

Comune di Sant’Antimo

Via Roma 168 - 80029 Sant’Antimo (NA) - Telefono +39.081.8329111 - PEC protocollo@pec.comune.santantimo.na.it - Codice Fiscale - P.IVA 01554810638

Responsabile del Procedimento di pubblicazione - Privacy - Note legali

Il portale del Comune di Sant’Antimo è un progetto realizzato da Internet Soluzioni S.r.l. con la piattaforma ISWEB ® - Content Management Framework

- Inizio della pagina -
Il progetto Comune di Sant'Antimo è sviluppato con il CMS ISWEB® di Internet Soluzioni Srl www.internetsoluzioni.it